Week Ahead November 28th – December 2nd

Notizie Di Mercato

Week Ahead November 28th – December 2nd

FONDAMENTALI E TECNICI DELL'EUR/USD

 

La coppia ha chiuso la sessione di trading della scorsa settimana in rialzo per la mancanza di comunicati economici ad alto impatto negli Stati Uniti. I funzionari della FED continuano a inviare segnali dovish per quanto riguarda la politica dei tassi della banca centrale. I dati stabili sull'inflazione negli Stati Uniti mostrano che l'inflazione si è mantenuta allo stesso livello e questo dà alla FED lo spazio per ripensare la sua futura politica dei tassi. D'altro canto, la BCE ha mantenuto un atteggiamento da falco, segnalando ulteriori rialzi dei tassi. La divergenza tra le due banche centrali sta spingendo gli investitori verso la domanda di obbligazioni in euro e questo manterrà la coppia in rialzo.

Questa settimana gli operatori di mercato si concentreranno principalmente sui dati dell'inflazione europea e sui libri paga non agricoli degli Stati Uniti. Un rallentamento dei dati sulle retribuzioni non agricole negli Stati Uniti potrebbe accelerare il crollo del dollaro. Un'inflazione europea inferiore alle attese potrebbe avere un impatto negativo sull'euro, in quanto costringerebbe la BCE a rivalutare la propria politica dei tassi d'interesse. La decisione sul tetto al prezzo del gas è ancora in sospeso tra i 27 leader dell'UE. Nel caso in cui questa decisione venga raggiunta, ci aspettiamo un'enorme reazione del mercato, con l'euro in difficoltà, dato che la posizione della Russia è chiara: qualsiasi tetto al prezzo del gas russo, il flusso verso l'Europa sarà completamente interrotto.

Per quanto riguarda il calendario economico, martedì l'indice armonizzato tedesco dei prezzi al consumo punta al ribasso a 11,3% Mercoledì l'indice armonizzato core europeo dei prezzi al consumo è atteso al ribasso a 10,4% Il prodotto interno lordo degli Stati Uniti rimarrà invariato a 2,6% L'occupazione ADP mostrerà ulteriori 200k nuovi posti di lavoro. Giovedì, le vendite al dettaglio tedesche sono attese in calo a -1,5% e l'ISM PMI manifatturiero degli Stati Uniti in calo a 49,8 Venerdì, i libri paga non agricoli degli Stati Uniti dovrebbero mostrare altri 208.000 nuovi posti di lavoro

 

Tecnicamente il quadro è positivo dopo la chiusura della scorsa settimana al di sopra di 61,8% Nella sessione di trading di questa settimana se la coppia continuerà a salire e chiuderà al di sopra dell'ultimo livello più alto di (1,0500) potrebbe accelerare i guadagni fino al pieno recupero di 100% In alternativa, se la coppia riprenderà il ribasso ci aspettiamo di ritestare 1,0150 (50%). I nostri trader sono seduti in attesa di nuovi indicatori su entrambi i lati. Ci aspettiamo che i venditori allo scoperto appaiano intorno a 1,0600 con l'obiettivo di ottenere profitti a 1,000 e che i nuovi acquirenti si avvicinino a 1,0120 con l'obiettivo di ottenere profitti sopra 1,0500.

 

 

Eurusd Techicall 3

 

FONDAMENTALI E TECNICI DI GBP/USD

 

 

La coppia ha chiuso la sessione di trading della scorsa settimana in rialzo grazie al ribasso del dollaro USA. L'inflazione statunitense stabile e i commenti dovish dei funzionari della FED sulla futura politica dei tassi d'interesse hanno allontanato le possibilità di un rialzo dei tassi nella prossima riunione della FED. Dall'altro lato, la sterlina sta guadagnando il terreno perduto, poiché l'inflazione britannica lascia ancora spazio a ulteriori rialzi dei tassi nel Regno Unito.

Questa settimana i partecipanti al mercato si concentreranno sulle buste paga non agricole degli Stati Uniti. Un numero peggiore del previsto potrebbe accelerare il crollo del dollaro USA e dare alla coppia più spazio per recuperare. La mancanza di comunicati economici di grande impatto nel Regno Unito lascerà la coppia in balia della controparte dollaro USA.

Mercoledì il prodotto interno lordo degli Stati Uniti rimarrà invariato a 2,6% L'occupazione ADP mostrerà un aumento di 200.000 nuovi posti di lavoro. Giovedì, il PMI manifatturiero del Regno Unito rimarrà invariato a 46,2, il PMI manifatturiero ISM degli Stati Uniti scenderà a 49,8. Venerdì, le buste paga non agricole degli Stati Uniti dovrebbero mostrare ulteriori 208.000 nuovi posti di lavoro.

 

Tecnicamente la coppia è positiva in quanto ha chiuso sopra il 61,8% registrando un nuovo livello superiore. Nella sessione di trading di questa settimana se la coppia riuscirà a continuare al rialzo, manterrà il quadro generale positivo e potrebbe aprire la strada a un ulteriore recupero fino a 1,2200 In alternativa un'inversione al ribasso e una rottura al di sotto di (61,8%) potrebbe ritestare 1,1590 (50%) I venditori a breve termine sono fermi tra 1,1600 e 1,2100 con l'obiettivo di ottenere profitti intorno a 1,1738 Ci aspettiamo nuovi acquirenti intorno a 1,1800 con l'obiettivo di ottenere profitti sopra 1,2100.

 

Gbpusd Techicall 3

 

Per un calendario economico più dettagliato, visitate il nostro calendario economico in tempo reale su: 

https://10tradefx.com/economic-calendar/

*Il materiale non contiene un'offerta o una sollecitazione a effettuare transazioni su strumenti finanziari. TEN.TRADE non si assume alcuna responsabilità per l'uso che può essere fatto di questi commenti e per le conseguenze che ne derivano. Nessuna rappresentanza non viene fornita alcuna garanzia circa l'accuratezza o la completezza di queste informazioni. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse lo fa a totale rischio e pericolo. il proprio rischio. I CFD sono prodotti con leva finanziaria. Il trading con i CFD può non essere adatto a tutti e può comportare la perdita dell'intero capitale investito, pertanto è bene accertarsi di aver compreso appieno i rischi connessi.

Write a comment
We use cookies
How do we use cookies
AGREE