Week ahead November 14th – 18th

Notizie Di Mercato

Week ahead November 14th – 18th

FONDAMENTALI E TECNICI DELL'EUR/USD

 

La coppia ha chiuso la sessione di trading della scorsa settimana con un deciso rialzo, dato che l'indice dei prezzi al consumo degli Stati Uniti ha dominato i mercati. L'indice dei prezzi al consumo degli Stati Uniti è sceso a 6,8%, inferiore alle aspettative e all'ultimo numero di 8,3%. Questo ha portato a un aggressivo selloff del dollaro USA, in quanto gli investitori e i trader hanno rinunciato a qualsiasi possibilità di un rialzo dei tassi nella prossima riunione della FED. D'altra parte, l'inflazione dell'UE è saldamente in rialzo e questo genera una divergenza tra le due banche centrali.

Per quanto riguarda questa settimana, gli operatori di mercato si concentreranno principalmente sui discorsi dei funzionari della BCE, tra i quali spicca quello di Christine Lagarde, presidente della BCE, previsto per mercoledì. I discorsi dovranno essere seguiti da vicino per raccogliere informazioni su come la banca centrale reagirà al persistere dell'inflazione. Visti i recenti dati economici sull'inflazione, ci aspettiamo che tutti i discorsi siano da falco. Se ciò accadrà, potremo assistere a un rialzo della coppia.

Per quanto riguarda il calendario economico, martedì il prodotto interno lordo europeo rimarrà invariato a 3,5% Mercoledì le vendite al dettaglio statunitensi sono attese in aumento a 0,9% Giovedì l'indice armonizzato europeo dei prezzi al consumo rimarrà stabile a 1,5%

Tecnicamente il quadro è positivo dopo la chiusura della scorsa settimana al di sotto di 61,8% Nella sessione di trading di questa settimana se la coppia continua al rialzo e chiude al di sopra del livello più alto della scorsa settimana potrebbe accelerare i guadagni fino al pieno recupero di 100% In alternativa, se la coppia riprende il ribasso ci aspettiamo di ritestare 1,0150 (50%). Gli acquirenti hanno preso profitto a 1,0300 I venditori allo scoperto sono ancora aperti tra 1,0030 e 1,0300 e puntano a profitti a 0,9550 con stop loss sopra 1,0400 Ci aspettiamo nuovi acquirenti intorno a 1,0150 (50%).

 

 

Eurusd Techicall 1

 

 

FONDAMENTALI E TECNICI DI GBP/USD

 

La coppia ha chiuso la sessione di trading della scorsa settimana in rialzo grazie al ribasso del dollaro USA. L'IPC inferiore alle attese negli Stati Uniti ha annullato le aspettative di rialzo dei tassi nella prossima riunione della FED e ha innescato un ribasso del dollaro USA, che ha aiutato la coppia GBPUSD a beneficiare dell'evento e a chiudere la sessione della scorsa settimana in rialzo.

Questa settimana i partecipanti al mercato si concentreranno sui dati dell'inflazione nel Regno Unito e sui discorsi dei funzionari della FED. L'intenso calendario economico britannico determinerà la prossima direzione della coppia. I discorsi della FD confermeranno se la banca centrale ha terminato i rialzi dei tassi dopo il raffreddamento dei dati sull'inflazione.

Martedì il tasso di disoccupazione ILO del Regno Unito rimarrà invariato a 3,5% Mercoledì l'indice dei prezzi al consumo del Regno Unito è previsto in aumento a 10,6% l'indice dei prezzi al dettaglio è previsto in aumento a 13,4% e le vendite al dettaglio degli Stati Uniti sono previste in aumento a 0,9% Venerdì le vendite al dettaglio del Regno Unito sono previste a -6,5%

Tecnicamente la coppia è positiva in quanto ha chiuso sopra il 61,8% o (100% dal vecchio livello di Fibonacci). Nella sessione di trading di questa settimana, se la coppia riuscirà a continuare a salire, manterrà il quadro generale positivo e potrebbe aprire la strada a un ulteriore recupero fino a 1,2200. In alternativa, un'inversione al ribasso e una rottura al di sotto di (61,8%) potrebbe ritestare 1,1590 (50%). Gli acquirenti sono fermi intorno a 1,1350 e puntano a profitti intorno a 1,1900. I venditori a breve termine sono apparsi a 1,1600 e 1,1740 e puntano a profitti intorno a 1,1550.

 

Gbpusd Techicall 1

 

Per un calendario economico più dettagliato, visitate il nostro calendario economico in tempo reale su: 

http://tentrade.com/economic-calendar/

*Il materiale non contiene un'offerta o una sollecitazione a effettuare transazioni su strumenti finanziari. TEN.TRADE non si assume alcuna responsabilità per l'uso che può essere fatto di questi commenti e per le conseguenze che ne derivano. Nessuna rappresentanza non viene fornita alcuna garanzia circa l'accuratezza o la completezza di queste informazioni. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse lo fa a totale rischio e pericolo. il proprio rischio. I CFD sono prodotti con leva finanziaria. Il trading con i CFD può non essere adatto a tutti e può comportare la perdita dell'intero capitale investito, pertanto è bene accertarsi di aver compreso appieno i rischi connessi.

 

Write a comment
We use cookies
How do we use cookies
AGREE