Week Ahead May 8 – 12

Notizie Di Mercato

Week Ahead May 8 – 12

FONDAMENTALI E TECNICI DELL'EUR/USD

 

La coppia ha chiuso la sessione di trading della scorsa settimana invariata dopo un'altra sessione di trading incerta. Entrambe le banche centrali, la FED e la BCE, hanno aumentato i tassi dello 0,25%, come ampiamente previsto. La conferenza stampa dovish dopo il FOMC ha spinto la coppia al rialzo, in quanto la FED ha chiarito che non ci saranno altri rialzi dei tassi, al contrario, c'è la possibilità di un taglio dei tassi in futuro. Il rally si è fermato il giorno successivo, quando anche la BCE ha espresso un commento dovish sulla volontà della banca centrale di aumentare nuovamente i tassi.

Per quanto riguarda la settimana in corso, i trader e gli investitori si concentreranno principalmente sui comunicati economici di entrambe le parti, tra cui il principale è il dato sull'inflazione. Entrambe le banche centrali monitoreranno attentamente i dati sull'inflazione prima di ogni riunione monetaria e questo avrà la maggiore influenza sulle future decisioni delle banche centrali in materia di tassi.

Per quanto riguarda il calendario economico, mercoledì l'indice armonizzato tedesco dei prezzi al consumo rimarrà invariato a 7,6% e l'indice dei prezzi al consumo statunitense salirà a 5,8% Venerdì l'inflazione al consumo statunitense del Michigan dovrebbe scendere a 63.

Tecnicamente il quadro è positivo dopo la chiusura della scorsa settimana al di sopra di 23,6%. Nella sessione di trading di questa settimana, se la coppia continuerà a salire, ritesterà il picco di 1,1070 della scorsa settimana. Se si rompe e si chiude sopra 1,1070 si aprirà la strada per 1,1200 In alternativa, se la coppia riprende il ribasso ci aspettiamo di ritestare 1,0800 I nostri operatori mantengono aperte le loro posizioni corte da 1,0900 a 1,1030 puntando ai profitti a 1,0700 Ci aspettiamo venditori corti più aggressivi sulla via del rialzo e nuovi acquirenti che appaiono a 1,0800 (38,2%)

 

Eurusd Techicall

 

FONDAMENTALI E TECNICI DI GBP/USD

 

La coppia ha chiuso la sessione di trading della scorsa settimana in rialzo grazie ai commenti dovish della FED. La banca centrale ha aumentato i tassi di o,25% come ampiamente previsto, anche se i commenti dovish durante la conferenza stampa, che sottolineano che la FED ha finito di aumentare i tassi di interesse e che ora è in discussione il taglio dei tassi, hanno innescato un selloff nel dollaro USA e aiutato la coppia a scambiare più in alto.

Per quanto riguarda la settimana in corso, i trader e gli investitori si concentreranno sulla decisione della BOE in merito ai tassi. La banca centrale prevede un rialzo dei tassi dello 0,25%. Questo dato è già prezzato nella coppia e occorre prestare grande attenzione ai commenti della conferenza stampa che seguirà. Se la banca centrale seguirà la FED e la BCE nell'interrompere l'aumento dei tassi, la coppia potrebbe subire un significativo movimento al ribasso. Il pesante calendario economico del Regno Unito genererà abbastanza volatilità durante la settimana, con molte possibilità per i trader di acquistare e vendere la coppia.

Il calendario economico prevede martedì le vendite al dettaglio BRC Like-for- Like del Regno Unito, che puntano a 4,9% Mercoledì l'indice dei prezzi al consumo degli Stati Uniti, previsto in rialzo a 5,8% Giovedì la decisione sui tassi della BOE e la conferenza stampa con un rialzo dei tassi di 0,25%. Venerdì, il prodotto interno lordo del Regno Unito è atteso a 0,1% e il sentimento dei consumatori del Michigan a 63.

Tecnicamente la coppia è positiva dopo la rottura della scorsa settimana e la chiusura su un livello più alto. Per quanto riguarda questa settimana, se la coppia continua a salire potrebbe testare un altro 100pips più in alto a 1,2750 Alternativa se riprende il ribasso, ritesterà i minimi di aprile a 1,2350 (23%) se si rompe al di sotto di 23,6% ritesterà 38,2% I venditori a breve sono in piedi tra 1,2200 - 1,2590 mirando ai profitti a 1,2000 ci aspettiamo venditori a breve più aggressivi sulla via del rialzo e nuovi acquirenti per apparire intorno a 1,2200 mirando ai profitti sopra 1,2500

 

Gbpusd Techicall

 

Per un calendario economico più dettagliato, visitate il nostro calendario economico in tempo reale su: 

http://tentrade.com/economic-calendar/

*Il materiale non contiene un'offerta o una sollecitazione a effettuare transazioni su strumenti finanziari. Ten.trade non si assume alcuna responsabilità per l'uso che può essere fatto di questi commenti e per le conseguenze che ne derivano. Nessuna rappresentanza non viene fornita alcuna garanzia circa l'accuratezza o la completezza di queste informazioni. Di conseguenza, chiunque agisca in base ad esse lo fa a totale rischio e pericolo. il proprio rischio. I CFD sono prodotti con leva finanziaria. Il trading con i CFD può non essere adatto a tutti e può comportare la perdita dell'intero capitale investito, pertanto è bene accertarsi di aver compreso appieno i rischi connessi.

Write a comment
We use cookies
How do we use cookies
AGREE